Impara a comunicare con clienti, fornitori e colleghi all'estero

Spalanca le porte ad aggiornamenti e formazione

Apri la tua azienda al mercato globale

L’inglese è diventata una lingua franca: non importa con quale parte del mondo tu sia in contatto, in tutto il mondo si parla inglese.

Che tu abbia a che fare con clienti, fornitori o colleghi, una comunicazione inefficace può costare molto a un business: sia in termini di denaro (opportunità perse, incomprensioni, rapporti non coltivati), sia in termini di tempo, per le ore che si dovranno investire porre rimedio ai danni arrecati.

La professionalità passa principalmente attraverso la comunicazione e avere una scarsa padronanza dell’inglese significa, conseguentemente, non avere pieno controllo sul messaggio che si sta trasmettendo.

Poter contare nel proprio organico su tecnici, impiegati e venditori con un alto livello di inglese si traduce quindi nel conseguimento di risultati aziendali migliori.

Il mondo del lavoro evolve in fretta.
Ogni settore ha costantemente bisogno di rimanere al passo coi tempi o di anticipare le tendenze: anche in questo caso, la lingua veicolare è l’inglese.

Non essere aggiornati significa continuare a inseguire affannosamente il mercato, rimanere “indietro” e non essere accattivanti e competitivi.

Alcuni corsi di aggiornamento vengono tradotti, ma per farlo ci vuole tempo, tempo prezioso che l’azienda perde, ricevendo informazioni cruciali in ritardo o solo parzialmente rispetto alla concorrenza.

Avere accesso a queste informazioni in maniera tempestiva consente di ottenere un vantaggio competitivo.

Un servizio può essere di interesse generale o di nicchia, rivolgendosi a un bacino di utenti più o meno ampio, ma ampliare il proprio target a tutto il mondo e non solo al mercato italiano può moltiplicare chiaramente la richiesta di un bene o di un servizio in modo considerevole.

Un sito internet ben tradotto crea un’aspettativa di professionalità… ma cosa succede quando il cliente invia una mail o chiama e non percepisce il livello di competenza atteso?

L’aspettativa è un arma a doppio taglio: è necessaria per attrarre nuovi clienti, ma è fondamentale non disattenderla, perché quando più alta è l’aspettativa, tanto maggiore può essere la delusione. Le competenze relative al tuo core business potranno emergere solo se il cliente sceglierà di affidarsi a te per un bene o un servizio e perché ciò avvenga, devi saperlo convincere.

La padronanza della lingua ti consentirà di avere il carisma necessario a tale scopo.

Impara a comunicare con fornitori e colleghi all'estero

L’inglese è la lingua franca e non importa con quale parte del mondo tu stia contattando, il mondo parla inglese.

Che si stia parlando a clienti, fornitori o colleghi, una comunicazione inefficiente può costare molto ad un business sia in termini di ore, per correggere un incomprensione, sia economici se questa mancanza di chiarezza è diretto verso un cliente confuso.

La professionalità è data principalmente da come usiamo il linguaggio e avere poca padronanza dell’inglese vuole necessariamente dire non avere controllo sul messaggio che si sta mandando.

Avere tecnici, impiegati e venditori con un ottimo inglese, vuol dire quindi mantenere lo stesso livello di organizzazione e risultati che sono costati fatica all’azienda

I corsi di formazione non saranno più un problema

Il mondo del lavoro si evolve in fretta.
Ogni settore ha un costante bisogno di aggiornamento, la maggior parte dei quali sono in inglese.

Non essere aggiornati vuol dire restare indietro nel mercato e non essere competitivi.

Alcuni corsi di aggiornamento vengono tradotti, ma per farlo ci vuole tempo, cosa che può lasciare una azienda ad avere informazioni cruciali in ritardo rispetto alla concorrenza e parziali.

Avere accesso a queste informazioni per tempo manterrà un’attività competitiva e in molti casi, in vantaggio rispetto alle altre.

Apri la tua azienda al mercato globale

Un servizio può essere di interesse generale o di nicchia

uno raggiunge la saturazione della domanda più in fretta dell’altro ma allargare il proprio target a tutto il mondo e non solo quello italiano, chiaramente può moltiplicare la richiesta di servizio e non di poco.

In quel caso si può farsi tradurre un sito internet questo sicuramente creerà (si spera) un aspettativa di professionalità; ma cosa succede quando il cliente non percepisce lo stesso livello di competenza che si aspetta?

L’aspettativa è un arma a doppio taglio:
Necessaria per attirare nuovi clienti, ma basata solo su impressioni. La tua vera competenza emergerà durante il lavoro, ma se un cliente non ti dà la possibilità di offrirgli un servizio, non lo scoprirà mai.

Una padronanza del linguaggio può dare il carisma necessario per poi provare la qualità del servizio.

DOMANDE FREQUENTI

Questo è un problema comune in quanto l’insegnamento della lingua tende ad essere teorico quando in realtà dovrebbe essere pratico, molte classi frontali dove 30 persone ascoltano una lezione di inglese non portano risultati come non porterebbero risultati delle classi di arti marziali dove viene spiegata la teoria e vedi solo l’insegnate fare pratica.

Ecco perché (idealmente) facciamo lezioni in piccoli gruppi divisi per livello similare dove il feedback è costante e il tutto è gestito come un workshop e non una presentazione passiva. lo studente è coinvolto attivamente durante tutta la lezione cosi da sapere se sta capendo e raggiungendo gli obbiettivi prefissati.

Questo è il problema più comune e spesso si razionalizza e ci si accontenta di darsi delle risposte come:
“non sono portato per le lingue.”

Non è colpa dello studente, infatti la preparazione teorica può solo sviluppare scrittura e lettura.

Parlare è un’attività fisica che richiede lo sviluppo di una memoria muscolare data dalla pratica, ecco perché durante le lezioni i nostri clienti vengono fatti parlare costantemente.

Abbiamo esercizi mirati per sviluppare teoria e parlato simultaneamente o trasferire le proprie conoscenze teoriche in capacita comunicative.

Assolutamente no, avere un insegnate madrelingua e fare lezioni full immersion è ottimo fino all’età di 6 anni.

quell’approccio fa miracoli!


Ma dopo l’adolescienza il cervello non assimila più in quel modo, e per ottimi motivi evolutivi!

Anche se è possibile imparare con una full immersion, è un percorso molto lento per un adulto e la strada più veloce è quella di avere un insegnate egualmente efficiente in entrambe le lingue cosi che possa trovare la strada più veloce per far apprendere una regola o concetto in lingua.

Dopo che si ha una buona padronanza e ci si vuole raffinare, allora l’insegnate madrelingua che non parla benissimo l’italiano torna ad essere un opzione più che valida.

Anche se potrà correggere piccoli errori poco alla volta non sapendo come ragiona un italiano e come sostituire la regola nella sua testa.

Per essere chiari, essere madrelingua è fantastico ma non sufficiente, serve un ottima padronanza dell’italiano per accorciare i tempi.

Nessun problema ma il “Business English” altro non è che un set di parole specifiche per il settore, quindi ci concentreremo su quello per chi già riesce a sostenere una conversazione o lo accosteremo al programma per chi ancora non ha dimestichezza.

Business English non è un livello, solo un vocabolario aggiuntivo (ma necessario) da accostare a quello base e si può integrare a qualsiasi livello. 

CHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI O UN PREVENTIVO GRATUITO

O MANDACI UNA EMAIL