Chi Siamo

Teo Scarpellini

Fondatore di “The Mbassy”.
Bravo, bello e tutto… ma non puoi farci un discorso di 5 minuti senza che lo trasformi in un trattato sulla neuroscienza, a meno che non stia ridendo da solo per una battuta sciocca.

Chi lo conosce di vista lo chiama simpatico, chi lo conosce bene lo chiama PESANTE.

Insegna l’inglese a migliaia di utenti su Instagram, dedicando loro amorevoli cure… ma questi, per tutta risposta, lo hanno ringraziato facendogli notare che è la versione umana di un quokka: da allora viene identificato come tale.

Ossessionato dalla scienza dell’apprendimento e dal rendere lo studio facile e fruibile, ritiene che le sue più grandi invenzioni siano state: l’Active Learning, le Nuclear Classes e il ventaglio allo speck.

Marianne Seminati

Chiariamolo una volta per tutte: si pronuncia /Mariàn/, non /Marianna/, né /Marianne/…lo sbagliano tutti!

Dottoressa interprete e traduttrice, estremamente attenta e puntuale.
Sembra tanto dedita alla vita accademica ma dalle in mano una tavola da surf e ti umilia male!

Diventata ufficialmente socia di “The Mbassy Academy”, è il motivo per il quale l’Accademia prolifera. 

Una volta ha visto la gestione finanziaria di Teo e ha coniato un insulto talmente potente che è stato inserito nel Necronomicon.

Competitiva e compassionevole, quando ti tocca una spalla delicatamente non sai mai se lo ha fatto per tirarti su di morale o per attaccarti un biglietto con scritto “prendimi a calci”.

Alessandra Moratti

Ragazza prodigio, diplomata in lingue, individuata dall’Accademia molto presto e modificata geneticamente per diventare un’insegnate modello.

Tutti gli esperimenti sono andati a buon fine, se non fosse per qualche effetto collaterale che l’ha resa esperta di frecciatine passivo-aggressive e le ha fatto sviluppare una strana passione per il K-pop.

È amata da tutti, ma nessuno sa se lei ricambi…. proprio come i gatti.

La sua conoscenza della pop-culture è impareggiabile.

Sempre aggiornata sui fatti d’attualità, è l’insegnante perfetta per parlare delle novità dal mondo.

Francesca Battista

Da follower a insegnante…Inizia a seguire la pagina partecipando alle attività di gruppo e si distingue ben presto per la sua padronanza dell’inglese e l’innata predisposizione all’insegnamento: viene immediatamente ingaggiata dall’Accademia e formata sulla scienza dell’apprendimento.

Inoltre, ha il super potere dell’adorabilità: con i suoi modi posati e gentili, potrebbe farvi un German Supplex e la ringraziereste pure.

Oltre a questo, è una pianista eccezionale, appassionata di lettura e viene dalla terra che non c’è: il Molise!

Non c’è che dire… una vera e propria creatura delle fiabe.

Rebecca Maffioli

Responsabile del nostro corso per i più giovani, The Unearthly Lesson.

La leggenda vuole che un giorno qualcuno l’abbia vista un po’ giù di morale… forse… o forse sono solo dicerie.

Pare che da piccola sia caduta nel calderone dove si cucinano gli arcobaleni e che, da allora, non abbia più smesso di sorridere.

Abbiamo provato a misurare la sua pazienza, ma si è rotto il macchinario prima che finisse di calcolarla…. erano passati giorni e giorni!